NIDI (Nuove Iniziative D'Impresa) della regione Puglia prevede contributi a fondo perduto e finanziamenti a tasso agevolato per la creazione di nuove aziende da parte di categorie svantaggiati (giovani, donne, disoccupati).

A CHI SI RIVOLGE

Si può presentare domanda come persone fisiche che vogliono costituire un'impresa oppure come azienda già operativa se la costituzione è avvenuta da meno di 6 mesi, non è stata emessa la prima fattura e non si è percepito corrispettivi. ​ L'impresa dovrà essere partecipata per almeno la metà, sia del capitale sia del numero di soci, da soggetti appartenenti ad almeno una delle categorie indicate.

​Attività ammesse

​RICHIEDI INFO


Spese ammissibili

Il bando NIDI prevede aiuti alle seguenti spese di investimento e di gestione:

Spese per investimenti:

Spese di gestione:

Forma ed intensità dell'aiuto

La misura prevede agevolazioni commisurate all'entità dell'investimento sostenuto:

Contributo pari al 100% delle spese sostenute, così suddiviso:

- Fondo perduto => 50%;

- Finanziamento agevolato => 50%.

Contributo pari al 90% delle spese sostenute, così suddiviso:

- Fondo perduto => 45%;

- Finanziamento agevolato => 45%.

Contributo pari al 80% delle spese sostenute, così suddiviso:

- Fondo perduto => 40%;

- Finanziamento agevolato => 40%.

RICHIEDI INFO


Oltre agli aiuti riportati in tabella è previsto un contributo sulle spese di gestione dei primi sei mesi pari ad € 10.000.

Attenzione: durante la fase istruttoria i richiedenti dovranno dimostrare di avere disponibilità finanziarie sufficienti a coprire la parte eccedente le agevolazioni + l'IVA calcolata sull'intero progetto.

​Importo progetto (€) ​Disponibilità richiedenti (€)
​50.000,00 ​11.000,00
​100.000,00​32.000,00
​150.000,00​63.000,00
RICHIEDI INFO
Presentazione nuovo bando nidi Regione Puglia. from glauco giannini