newspaper1920x620

GDP news

Finanza agevolata | opportunità | tecnologia.
Tutte le novità per la tua impresa.

Cultura crea: incentivi per le imprese culturali

Cultura crea: incentivi per le imprese culturali

Cultura crea è la nuova misura che prevede contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati per le imprese e le associazioni operanti nel settore dell'industria culturale e turistica.

Il bando si rivolge ad iniziative localizzate in Basilicata, Puglia, Campania, Calabria e Sicilia e prevede 3 assi di intervento:

  • Nuove imprese dell'industria culturale: per la nascita di nuove imprese di micro, piccola e media dimensione della filiera culturale e creativa (dotazione finanziaria €/MLN 41,7);
  • Imprese dell'industria culturale e turistica: per la crescita e l'integrazione delle micro, piccole e medie imprese della filiera culturale, creativa, dello spettacolo e delle filiere dei prodotti tradizionali e tipici (dotazione finanziaria €/MLN 37,8);
  • Terzo settore nell'industria culturale: per sostenere la collaborazione e l'integrazione delle imprese ed altri soggetti del terzo settore nelle attività collegate alla gestione di beni, ai servizi ed alle attività culturali, anche favorendo forme di gestione integrata (dotazione finanziaria €/MLN 27,4).


Nuove imprese dell'industria culturale

BENEFICIARI

imprese dell'industria culturale costituite da non più di 36 mesi anche nella forma della cooperativa;

team di persone fisiche che intendano costituire nuove imprese culturali (in questo caso le imprese dovranno essere costituite entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di ammissione al contributo).

PROGETTI FINANZIABILI

Programmi di investimento fino a 400.000 euro che prevedono la creazione o l'introduzione di innovazioni di processo, di prodotto o servizio, organizzative, di mercato, in una delle seguenti aree:

  • economia della conoscenza;
  • economia della conservazione;
  • economia della fruizione;
  • economia della gestione.

AGEVOLAZIONI

  • finanziamento agevolato a tasso zero: pari al 40% delle spese sostenute;
  • contributo a fondo perduto: pari al 40% delle spese sostenute.


​Aiuti alle imprese dell'industria culturale e turistica

BENEFICIARI

Imprese costituite in forma societaria da non meno di 36 mesi, incluse le cooperative con programmi di investimento nei settori dell'industria culturale, turistica, creativa, dello spettacolo e dei prodotti tipici locali.

PROGETTI FINANZIABILI

Programmi di investimento fino a 500.000 euro realizzati in una o più delle seguenti aree di intervento:

  • fruizione turistica e culturale attrattori;
  • promozione e comunicazione;
  • recupero e valorizzazione.

AGEVOLAZIONI

  • finanziamento agevolato a tasso zero: pari al 60% delle spese sostenute;
  • contributo a fondo perduto: pari al 20% delle spese sostenute.


​Aiuti al terzo settore dell'industria culturale

BENEFICIARI

Imprese sociali - comprese le cooperative - e ONLUS con programmi di investimento in attività collegate alla gestione di beni, ai servizi ed alle attività culturali anche favorendo forme di gestione integrata.

PROGETTI FINANZIABILI

Programmi di investimento fino a 400.000 euro inseriti in una o più delle seguenti aree:

  • attività collegate alla gestione degli attrattori;
  • attività collegate alla fruizione degli attrattori;
  • attività di animazione e partecipazione culturale.

AGEVOLAZIONI

  • contributo a fondo perduto: pari al 80% delle spese sostenute.


​Spese ammissibilI

SPESE DI INVESTIMENTO

  • macchinari, impianti, attrezzature, arredi e mezzi mobili;
  • beni immateriali ad utilità pluriennale (programmi informatici, brevetti, licenze e marchi, certificazioni, know how e conoscenze tecniche, anche non brevettate).

SPESE DI GESTIONE

  • personale interno qualificato del soggetto beneficiario;
  • servizi per le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC);
  • consulenze esterne specialistiche prestate da Università e Centri di ricerca pubblici o da imprese e persone fisiche dotate di documentate competenze in materia.


Per saperne di più

Clicca su richiedi info e compila il form, ti contatteremo al più presto.

Gestire la produzione con SIGeA, il software per l...
PSR PUGLIA 2014-2020. Il primo insediamento e le a...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

GDP idee blue def

Ipse dixit

"Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. E’ nella crisi che sorgono l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato."

Albert Einstein

Chi siamo

La G di Giannini, la D di Di Michele, la P di Pagone. Nasce così, a marzo 2005, la GDP Consulting srl. In oltre dieci anni di attività, ci siamo occupati di sviluppo sistemi informativi e abbiamo accumulato importanti esperienze in ambito di progettazione per bandi di finanza agevolata. Innovazione, tecnologia e finanziamenti alle PMI sono il nostro core business.

GDP Consulting: idee e strumenti per la crescita aziendale.

Mail: info@gdpconsulting.it

Tel: 328/94.70.242

Privacy Policy

Dove siamo